Infrangibile recensisce “Obey” 7″

La skinzine “Infrangibile” (nr. 5, 2017) recensisce il nostro singolo Obey:

“Horror street punk dalla Tuscia. Il disco è estremamente curato come prodotto, mentre musicalmente si sente chiaramente l’influenza di gruppi anni ’80 quali i mai troppo rimpianti Blitzkid con l’innesto di buoni cori che si memorizzano subito. I due pezzi sono uno in italiano e uno in inglese e riprendono entrambi ovviamente il film culto di Carpenter, per cui anche per quanto riguarda le tematiche non si scade nel gore fine a se stesso, quanto piuttosto al suo utilizzo per potenziare i messaggi”.

recensione-unborn-obey-infrangibile.png

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s